Gli step fondamentali per aprire un e-commerce

Gli acquisti online sono cresciuti del 20%. Gli e-commerce continuano a nascere, molti senza fortuna. Scopri i passi fondamentali per un ecommerce vincente.
In questo articolo ti illustrerò gli step fondamentali per aprire un e-commerce in Italia.

Negli ultimi due anni gli acquisti online sono cresciuti quasi del 20%, per un giro d’affari di circa 25 miliardi di euro. Si stima che questi numeri siano destinati ad aumentare.
I dati appaiono davvero rassicuranti, portali e-commerce continuano a nascere a velocità impressionante, ma la gran parte chiudono dopo pochi mesi. Come mai?
Perchè in ogni campo bisogna seguire una strategia ben studiata e articolata, un piano sviluppato solo in seguito ad una corretta analisi dei dati. Senza un piano definito si procede a tentoni e questa non è la strada giusta per avere un e-commerce di successo.

Ecco gli step fondamentali per aprire un e-commerce

 

1. Gestire il processo di vendita

Una volta individuati i prodotti da mettere on line bisogna gestire il processo di vendita, ovvero le giacenze di magazzino, la comunicazione tra questo e lo shop on line, le spedizioni, i termini e condizioni, la politica del reso, il post vendita ed eventuali promozioni per fidelizzare i clienti.
Molti di questi aspetti possono sembrare marginali, ma non è così. Una buona organizzazione è la base di un business vincente.

2. Branding

Quando si parte dal “basso” la cosa più importante è ripensare alla propria identità, bisogna rendere il proprio marchio unico e riconoscibile agli occhi del consumatore.
Il mercato può sembrare saturo, ma questo non vale per chi è in grado di distinguersi, suscitare curiosità e coinvolgimento nel target di riferimento è fondamentale per far emergere il proprio e-commerce.

3. Comunicazione

Invenstire. Invenstire. Invenstire.
Non smetterò mai di ripeterlo!
Molti clienti pensano che la comunicazione possa essere “fai da te”, mi spiace ma non è così. Una buona strategia di comunicazione è alla base del tuo successo.

4. La scelta della piattaforma

Vendere su AmazoneBay o Alibaba? O realizzare un portale dedicato al tuo brand?
Probabilmente penserai che questo non doveva essere il punto 4 ma il primo, non è così.
Questa decisione verrà solo dopo che avrai deciso quali sono i tuoi obiettivi. Certo, i vantaggi di vendere su colossi come Amazon sono innegabili, ma perderesti in termini di unicità e riconoscibilità.
Quindi se vuoi rendere il tuo marchio unico, scegli di investire tempo e denaro in una buona comunicazione e soprattutto vuoi fidelizzare i tuoi clienti allora la risposta è: REALIZZA IL TUO SHOP ON LINE.
Le possibilità di crescita ci sono tutte, ma tu sei pronto?

Se hai risposto di si a quest’ultima domanda, allora la strada è tua.
E se hai bisogno di una consulenza per capire quali sono gli investimenti e i prossimo passi da compiere, scrivi a info@key2restart.it, saremo felici di darti una mano.

In bocca al lupo!